DaVinci Salute è diventato Elty! Gli stessi servizi in clinica ed online, in una veste nuova. LEGGI DI PIÙ

Certificato ludico motorio: cosa è, come funziona e quando farlo

Revisionato da: Elty~March 18, 2024
6 minuti

Certificato ludico motorio: cosa è

Il certificato ludico motorio viene rilasciato su richiesta a qualsiasi persona che voglia praticare sport o attività fisica a livello non agonistico, senza essere iscritto agli enti di promozione sportiva come il CONI, quindi parliamo di quelle associazioni che hanno come unico obiettivo l’organizzazione e lo sviluppo di attività ricreative, formative e fisico-sportive con finalità ludiche (es. palestre, piscine etc…). 

Può essere utile dunque per chi va a giocare a calcetto, chi pratica tennis o pallavolo o chi va a nuotare in piscina, per chi vuole iscriversi in palestra e, più in generale, per chi esercita quelle attività sia sportive che motorie volte a sviluppare obiettivi di benessere psico-fisico. 

Il certificato ludico motorio non è obbligatorio dal 2013, a differenza per esempio del certificato anamnestico, ed è quindi facoltativo, ma in certi casi alcune piscine o centri sportivi possono comunque richiederlo per tutelarsi a fini assicurativi e legali. È pertanto possibile che una piscina o una struttura, come può essere la palestra, possano esigere un documento sanitario di questo tipo.

Per ottenere i certificati attività ludico motoria un cittadino può recarsi da qualsiasi medico iscritto all’Albo Professionale. Va precisato che durante la visita non vi è l’obbligo di effettuare l’elettrocardiogramma come invece avviene per l’agonismo.

Il medico, però, può prescrivere controlli ulteriori qualora notasse qualche anomalia o eventualmente porre una limitazione alla nostra attività fisica. Per di più, nel caso della palestra, può sconsigliare alcuni tipi di esercizi che potrebbero essere rischiosi per la salute e che è meglio evitare, nonostante venga comunque consentito di allenarsi. 

Una volta che il medico di base ci rilascia il certificato ludico motorio, esso ha una durata di due anni nel caso dei pazienti appartenenti alle categorie a basso rischio, o di un anno per i pazienti ad alto rischio,  a partire dalla data in cui viene emesso. Nel documento dovranno essere presenti firma e timbro del medico certificante.

Vale la pena sottolineare, infine, che è altamente consigliato a tutte le persone che decidono di praticare attività ludico-motorie che comportano sforzo fisico, di eseguire una visita medica completa per accertarsi di essere sani e idonei al 100%.

Prenota il tuo Certificato Ludico Motorio a

Certificato attività ludico motoria palestra: cosa è e perché è importante

Pur non essendo obbligatorio, per alcune attività come la palestra, è possibile che i gestori di queste strutture richiedano, al fine di proteggersi sul piano assicurativo e legale, il certificato attività ludico motoria palestra: sarebbe quello che in passato era noto come il certificato di robusta e sana costituzione. 

Il certificato ludico motorio verrà assegnato dopo che il medico ha effettuato un controllo adeguato di tutti i dati vitali e fisici dell’individuo, in maniera da scongiurare eventuali rischi durante l’attività fisica. Se durante la visita il medico dovesse riscontrare eventuali malattie o problematiche può disporre un’ulteriore visita da svolgere con un medico dello sport o con il medico di famiglia.  

Anche questo tipo di certificato per attività ludico-motorio in palestra ha validità di due anni dalla data in cui viene rilasciato e durante la visita non è obbligatorio effettuare l’elettrocardiogramma, anche se tuttavia può essere suggerito di farlo per aggiungere un ulteriore strato di sicurezza.

Prenota il tuo prossimo Certificato Ludico Motorio

Cerca la prestazione medica di cui hai bisogno.

Certificato ludico motorio: come funziona

La visita per ottenere il certificato ludico-motorio solitamente inizia con l’anamnesi e cioè la raccolta dettagliata delle informazioni cliniche che il paziente espone al medico. Successivamente lo specialista controlla il peso e l’altezza del cliente e poi i parametri vitali. 

Una volta terminata la visita, il medico che l’ha effettuata può inoltre richiedere al soggetto di effettuare ulteriori esami o accertamenti in strutture più specialistiche. Dopo che sono stati eseguiti questi passaggi, il medico stabilirà se emettere o meno il certificato per l’attività ludica motoria al paziente in questione. 

Certificato ludico motorio: quando farlo

Vediamo quando è necessario fare il certificato ludico motorio. Le attività ludiche-motorie praticate da quegli individui che non sono iscritti o tesserati con le federazioni sportive nazionali - e che quindi si pongono come unico obiettivo la propria buona salute psico-fisica - non hanno come obbligo di dover sottoporsi ad una visita prima di iscriversi, a differenza di quelle agonistiche. 

Nonostante non ci sia un obbligo legislativo, alcune attività come le palestre richiedono, prima di accettare l’iscrizione, il certificato ludico motorio allo scopo di salvaguardare se stesse ma anche il cliente. Il cittadino che necessita la certificazione deve semplicemente recarsi da un qualsiasi medico facente parte dell’Albo Professionale per ricevere il suo attestato e portarlo infine presso la struttura o il centro dove intende allenarsi.

Grazie a questa visita è possibile escludere patologie che potrebbero generare gravi complicanze durante gli sforzi conseguenti all’attività fisica e inoltre il medico, dopo aver esaminato i dati del paziente, potrà indicare qualche tipo di limitazione a seconda dello sport che si svolge. Se per esempio si parla di palestra, il professionista, in seguito alla visita, potrà consigliare o sconsigliare alcuni tipi di esercizi. 

A livello generale, il certificato ludico motorio può essere ottenuto senza particolari difficoltà o perdite eccessive di tempo sia dagli uomini con meno di 55 che dalle donne con meno di 65 anni.

Dottori che lavorano insieme

Vorresti parlare con un medico?

Ottieni un mese di chat illimitata con un medico a te dedicato

Scopri adesso

Certificato ludico motorio: quanto costa e quanto dura

Il costo di una visita per richiedere il certificato ludico motorio varia logicamente di Regione in Regione aggirandosi mediamente tra i 50 euro e i 60 euro, anche se dobbiamo informare i nostri lettori sul fatto che non esiste una tariffa prestabilita specialmente nel settore privato. 

Vediamo brevemente le tempistiche dei certificati attività ludico motoria. La validità di questo test, ribadiamo, è bi-annuale a partire dalla data di rilascio, mentre per ultimare la procedura da un medico di base quando si effettua la visita occorre non più di mezz'ora.

Effettuare la visita per il certificato ludico motorio online consente di praticare sport in maggiore sicurezza, essendo a conoscenza dei limiti del proprio corpo da non superare. Se un individuo decide quindi di praticare jogging, recarsi in piscina o giocare a tennis con un amico, è consigliato e alcune volte anche richiesto da chi affitta le strutture dove si svolgono tali attività, di possedere il certificato ludico motorio che attesti la totale idoneità della nostra condizione psico-fisica.

FAQ Certificato ludico motorio: le risposte alle domande più frequenti

A cosa serve il certificato idoneità ludica motoria?

Il certificato idoneità ludico motoria serve ad attestare le condizioni di salute di un soggetto, in modo che siano adatte allo svolgimento di una qualsiasi pratica sportiva e motoria. Chi si sottopone alla visita non deve essere iscritto ad enti sportivi agonistici appartenenti al CONI, in quanto è doveroso rimarcare che l’attività ludico motoria non è finalizzata a competere, ma solamente per ottenere un benessere psico-fisico.

Chi rilascia il certificato di attività ludico-motoria?

Un medico iscritto all’Albo Professionale è in grado di rilasciare il certificato di attività ludico-motoria: medici di base, pediatri o specialisti in medicina sportiva. Il professionista dovrà anche inserire firma e timbro. Bisogna tenere a mente che non c’è obbligo che durante l’esame venga eseguito l’elettrocardiogramma, tuttavia svolgere questo ulteriore test è certamente consigliato.

Quando serve il certificato medico per attività ludico motorie?

Il certificato medico per attività ludico motorie, pur non essendo obbligatorio, può essere richiesto da strutture come palestre o piscine dove un individuo svolge la propria attività sportiva non agonistica, al fine di tutelarsi da un punto di vista assicurativo e legale. Inoltre il certificato medico ludico motorio è importante anche per il singolo individuo per capire quali sono i limiti fisici da non superare durante l’attività sportiva o eventuali tipi di allenamento da evitare per non sforzare il corpo in maniera rischiosa.

Quanto si paga il certificato ludico motorio?

Il certificato ludico motorio non ha un prezzo fisso, ma il suo costo può variare a seconda della Regione in cui ci troviamo o dal tipo di figura professionale a cui ci rivolgiamo. In linea di massima comunque il prezzo si aggira mediamente tra i 50 euro e i 60 euro e la validità è di due anni a partire dalla data di rilascio. 

Quanto costano i certificati ludico motorio per la palestra?

Il prezzo medio dei certificati ludico motori per la palestra è di 60 euro, anche se è bene sottolineare come non vi sia un prezzo fisso o prestabilito e quindi ogni medico privato può fissare la propria tariffa. Anche per quanto riguarda la palestra, la validità è di due anni. 

Prenota il tuo prossimo Certificato Ludico Motorio

Cerca la prestazione medica di cui hai bisogno.